Delegazione di: Catania

Liliana Cosentino
Liliana Cosentino
DELEGAZIONE DI CATANIA


http://www.cidacatania.it
Già condotta per lunghi anni da Maria Liuzzo Calì, giornalista e figura di spicco della cultura astrologica italiana (e del CIDA) questa Delegazione è ora ben sostenuta dalla Dott.ssa Liliana Cosentino, biologa, che con le Delegazioni di Ragusa e Siracusa ha organizzato un affollato Congresso nel 2002 nella stessa Catania.
Tiene corsi di base e avanzati nella città.

Particolarmente nutrito e qualificato il FORUM dell'apposito sito (vedi sotto) che vi consigliamo di consultare per la qualità delle discussioni e degli interventi della stessa Liliana .
 
 
 
la prossima conferenza si terrà:
 
La luna e i sogni. Prospettiva astrologica sul mondo onirico
domenica 10 marzo 2019
Relatore: Pia Vacante
La conferenza a cura della Prof.Pia Vacante, docente di filosofia storia e socia CIDA, si terrà il 10 marzo 2019 a Palermo e seguirà il seguente orario: 09,30-12,30 e 14,30-17,30 Parte teorica Fin dalle epoche più remote il sogno e la sua origine hanno costituito per l'uomo un affascinante mistero che sfugge ad ogni tentativo di interpretazione. La Grecia arcaica e la Grecia classica hanno il merito di avere elaborato molteplici prospettive interpretative del sognare: da quella psicologica a quella misterica e cultuale, da quella medica e terapeutica a quella astrologica, testimonianza di quanto il sogno fosse ritenuto importante in quella visione del mondo. Nel seminario si farà riferimento al neoplatonismo e, in particolare, alla scuola di Ipazia di Alessandria, per configurare la trama astrologica matematico-simbolica che intesse di sé e delle sue immagini i nostri sogni, così come accade nella cosiddetta "vita diurna". Si introdurrà la parte pratica con richiami alle principali regole interpretative della disciplina astrologica. Parte pratica La seconda parte del seminario verterà sulla spiegazione di alcuni modelli interpretativi astrologici e della loro applicazione pratica sui sogni, con l'ausilio di numerosi esempi.