Delegazione di Perugia-Umbria
 
LE VIE DELLA LUNA-V Congresso Internazionale
 
CONVEGNO INTERNAZIONALE LE VIE DELLA LUNA 20 E 21 LUGLIO 2013
PROGRAMMA DEL CONVEGNO “LE VIE DELLA LUNA”
20-21 luglio 2012
Perugia, Sala dei Notari

REFERENTI E ABSTRACT
• Joseph Crane, Tradizionale, USA
LA LUNA IN ASTROLOGIA TRADIZIONALE
Nell’apprendere l’Astrologia, abbiamo imparato che la Luna simbolizza la cura e il sostegno, i nostri sentimenti e le risposte emotive. Eppure, la storia della Luna astrologica è lunga e il suo uso da parte degli astrologi ha avuto uno sviluppo molto complesso. In questo intervento, Joseph Crane esaminerà il modo in cui gli astrologi del periodo antico e del Medio Evo videro e utilizzarono, astrologicamente, la Luna, come pianeta di movimento, comunicazione e adattamento. La Luna, essendo il più rapido corpo celeste in movimento, è anche portatrice del tempo ordinario. Joseph illustrerà come questi concetti appaiono nella letteratura di tutti i tempi. Prenderà anche in considerazione le antiche dottrine sulla Luna prenatale e la sua importanza nel Tema natale con l’esempio di un grafico.

• Meskalila Nunzia Coppola, Karmica, Perugia
LUNA KARMICA: I VENTISETTE DESIDERI
Alla nascita, ogni persona porta i semi di un desiderio riflesso nella Nakshatra di appartenenza. Ogni desiderio è associato a una Divinità che attraverso il suo mito, a sua volta, condivide lo stesso desiderio. Ventisette sono i sogni che influenzano la Luna, quando attraversa gli asterismi dalle forme zoomorfe La natura dell’animale rappresentato indica le caratteristiche da coltivare per realizzare i propri scopi. Le Nakshatra sono principesse lunari, spazi celesti o animali terrestri proiettati nel firmamento?

• Paolo Crimaldi, Karmica, Roma
LILITH E LE SCELTE ETICHE PAGATE A CARO PREZZO
Lilith per molti astrologi sembra voler rappresentare il lato violento e distruttivo della nostra personalità. In realtà, si tratta di un pregiudizio sul femminile libero, vissuto come pericoloso. Lilith è l'apertura verso la libertà, verso l'essere se stessi, pagando di prima persona il prezzo dell'indipendenza e dell'uscita dalle certezze precostituite.

• Monica Laus, In progress
LA PASSEGGIATA DELLA LUNA
I primi calendari lunari furono utilizzati dai Caldei per l’agricoltura. Noi, figli della Madre Gea, vivendo sulla Terra da arare e coltivare, utilizziamo la Luna come archetipo. Il ciclo delle lunazioni ripete ogni mese l’archetipo di nascita-crescita-morte, riflettendo le attitudini armoniose da adottare. Monica illustrerà le fasi principali di Luna Nuova, Primo Quarto, Luna Piena e Ultimo Quarto nel rapporto con i pianeti radicali. Esporrà come agisce la Luna in questi suoi passi e come utilizzare le proprie lunazioni per affrontare il quotidiano.
• Michael Mandl, Dinamica, Belgio
L’IMPATTO DELLE ECLISSI: TRA STORIA, TECNICA, TEORIA E PRATICA...
Le eclissi sono fenomeni celesti particolari che hanno sempre suscitato curiosità e perplessità, ansia e timore. Sebbene la loro importanza sia accertata nell’Astrologia classica d’ispirazione tolemaica e benché il fenomeno sia ben compreso astronomicamente, le informazioni astrologiche sulle eclissi sono spesso confuse e contraddittorie. Di là dai timori ancestrali, le eclissi presentano un interesse notevole, sia per la consulenza, sia per l’Astrologia mondiale. Gli esempi e le ricerche svolte permettono di stabilire regole chiare, semplici e precise, per giungere a giudizi di una rara pertinenza, con scadenze logiche. Un’evidenza s’impone: le eclissi sono appuntamenti fondamentali della storia collettiva e individuale; il loro impatto è evidente e impressionante.

• Alessandro Menghini, Agraria, Perugia
L'ORTO MONASTICO MEDIEVALE DI SAN PIETRO. SIMBOLOGIA SACRO-PROFANA.

• Anna Maria Morsucci, Umanistica e psicologica, Roma.
DEE DI IERI E DI OGGI: ARCHETIPI DEL FEMMINILE NELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA
Le divinità antiche sono modelli archetipici e validi strumenti per comprendere noi stessi e gli altri. Partendo dal libro di Jean Shinoda Bolen “Le dee dentro una donna” in cui sono analizzate le qualità delle dee greche e il modo in cui si manifestano nelle donne moderne, viene proposta una carrellata di temi natali appartenenti a donne dei nostri tempi. Per analizzare gli archetipi corrispondenti con la loro personalità, saranno analizzati in particolare i pianeti femminili: Luna e Venere. A ogni dea e a ogni donna sarà associata un’immagine degli arcani maggiori, così da rendere comprensibile, anche visivamente, la tipologia cui può essere ricondotta la rispettiva personalità.

• Patrizia Nava, Oraria, Sassuolo
LE STELLE OSCURE
Le nebule sono oggetti celesti d’incredibile bellezza. Ammassi stellari aperti, globulari, nebulose e galassie sono tra gli obiettivi osservativi favoriti dagli astrofili. Nonostante la loro bellezza, non hanno buona fama, e la Luna è tra gli elementi del tema più sensibili al loro influsso. Elenchi di queste formazioni si trovano nell'Almagesto e in molti testi tradizionali. Ma alcune nebule, come M13 o M22, pur visibili a occhio nudo in condizioni ottimali, non sono incluse negli antichi elenchi né in quelli più recenti e meritano quindi ulteriore studio.

• Susanna Rinaldi, Psicologica, Siena
I VALORI LUNARI E L’ENNEAGRAMMA
Il TN e l’enneagramma sono due strumenti antichissimi che favoriscono la conoscenza di sé e degli altri. Nella loro dimensione spirituale, hanno la funzione di aiutare gli esseri umani sul cammino della crescita personale e del risveglio. Entrambi si riferiscono agli archetipi universali, combinati in maniera diversa, secondo la tipologia della persona. Ambedue hanno l'obiettivo di individuare le caratteristiche egoiche della persona, che potrà scegliere come e se lavorarci sopra. È come se da due prospettive diverse si osservasse lo stesso soggetto: l’essere umano. La sfida è trovare la porta di accesso dall'uno all'altro, una sorta di "traduttore" che consenta di collegare l'uno con l'altro.

Alexander V. Schlieffen, Moderna, Germania
LA LUNA NEI QUADRANTI
Una nuova comprensione dei quadranti astrologici ci permette una profonda insight nell’immensa natura della psiche. All’interno dei quadranti, il Sole e la Luna nella loro interazione con un altro corpo celeste, rivelano il modo in cui ci relazioniamo a noi stessi, alla famiglia, alle persone amate e agli amici, così come alla società e ai gruppi in generale.
******************************************
ISCRIZIONE AL CONVEGNO
1. QUOTA D'ISCRIZIONE AL CONVEGNO: Indipendentemente dalla partecipazione alle due intere giornate o una sola o a parte delle stesse, è richiesta l’erogazione libera di 22€54 (ventidue euro e cinquantaquattro centesimi) per contribuire parzialmente alle spese di amministrazione e organizzazione. L'iscrizione comprende la partecipazione al Convegno nella Sala dei Notari per tutta la durata dell’evento.
2. PRE-ISCRIZIONE SPECIALE (entro le ore 22 del 12 giugno 2013): Chi si iscrive entro le ore 22 del 12 giugno 2013, confermando la propria adesione con l'apposito modulo e segnalando l'avvenuto pagamento di 22€54 (ventidue euro e cinquantaquattro centesimi), riceverà in dono il cd con gli Atti del Convegno e il Mantra personalizzato della Luna (consegna dei doni all’entrata in sala).
3. PRE-ISCRIZIONE AGEVOLATA (entro le ore 22 del 22 giugno 2013): Chi si iscrive entro le ore 22 del 22 giugno 2013, confermando la propria adesione con l'apposito modulo e segnalando l'avvenuto pagamento di 22€54 (ventidue euro e cinquantaquattro centesimi), riceverà in dono il cd con gli Atti del Convegno (consegna del cd all’entrata in sala).
4. ATTI SENZA PARTECIPAZIONE (dopo il Convegno): Chi non partecipa, ma è interessato agli Atti del Convegno, potrà inviare una libera erogazione di 16€54 e riceverli in PDF, via e-mail, in data successiva al Convegno. In casi eccezionali, l’Associazione si riserva di inviare gli Atti in form