Delegazione di Milano-Lombardia
 
programma 2017-2018
 


Corso di base per neofiti - COMPLETO
domenica 24 settembre 2017
da settembre 2017
La Delegazione C.I.D.A. Lombardia organizza un corso base di Astrologia per coloro ancora poco esperti o digiuni della materia.
Il corso si terrà nella stessa sede e negli stessi giorni della Scuola Superiore (Milano Hotel Tocq, via Tocqueville 7/D, nei pressi della Stazione Garibaldi) sempre l’ultima domenica del mese, (solo in dicembre è anticipata), con docenti certificati CIDA. Orario: ore 11-17 con pausa di un’ora circa.
Le lezioni riguardano le tecniche di base elementari e i vari metodi di interpretazione, nonché l’uso corretto dei programmi semplici di base computerizzati. Dopo ogni lezione saranno trasmessi gli appunti via mail.
Il numero dei partecipanti è attualmente limitato a 25. Il Corso partirà il 24 settembre 2017, per dieci mesi fino a giugno, e sarà suddiviso in due “semestri” di 5 giornate.
La quota di partecipazione, di 350 Euro, include anche l’iscrizione al CIDA. E’suddivisibile in due rate: 200 Euro all’iscrizione valida per il primo semestre, e altri 150 entro fine gennaio, se si intende proseguire nel secondo semestre. In alternativa 300 Euro in quota unica iniziale.
Si può richiedere un attestato di frequenza finale, se non si superano le due assenze. Inoltre è possibile sostenere un esame, che è valido per l’ammissione diretta al Corso avanzato.
Per l’ iscrizione: inviare la richiesta congiuntamente a Genevieve Jama (delegato regionale e segretario CIDA) genevievejama@gmail.com; Nadia Bondanini nadia.bondanini@gmail.com; Maria Luisa Airoldi marialuisa.airoldi@alice.it; Specificando i consueti dati anagrafici e la ricevuta del bonifico. IBAN : IT80M0329601601000067122253 intestato a Genevieve Jama
Per altre informazioni : contattare Genevieve Tel. 0332-22-37-70

P.S. Nel sito www.cida.net trovate anche il calendario delle conferenze della Delegazione Lombardia, effettuate nella stessa sede.
UNO, NESSUNO, CENTOMILA: LE SUBPERSONALITÀ
domenica 1 ottobre 2017
Relatore: SANDRA ZAGATTI
Autoimmagini, cliché acquisiti, apparenze, ruoli, necessità: sono molte e diverse le sfaccettature che compongono e rappresentano l’essere umano, a volte persino opposte e contraddittorie, oppure inconsce. La definizione di “sub-personalità” si deve allo psichiatra e psicoterapeuta Roberto Assagioli, fondatore della psicosintesi già nei primi decenni del ‘900, che le individuò come parti relativamente autonome della personalità individuale.
Le sub-personalità nascono e si sviluppano intorno a nuclei psichici dalle forti caratteristiche funzionali, che in quanto tali cercano una propria espressione ma non sempre la trovano per vie consapevoli e volontarie. Ecco dunque l’importanza di un processo di sintesi che segua quello di analisi e favorisca lo sviluppo di una personalità integrata, collaborativa e completa.
In tal senso il tema natale può rivelarsi uno strumento utile e illuminante, aiutandoci a scoprire le diverse sub-personalità (che ognuno possiede, sia pure in quantità e qualità diverse), ad accettarle e comprenderle, per poi integrarle nella coscienza di sé.
HOTEL TOCQ dalle 14.30 alle 17.30
"Il bene e il male in astrologia - Le valenze positive o negative di ogni pianeta"
domenica 15 ottobre 2017
Relatore: WORKSHOP DI INTERPRETAZIONE DI TEMI 10.30/13.00 e conferenza di MASSIMO MICHELINI 14.30/17.30
- dalle 10.30 alle 13.00 workshop 'interpretazione di temi vari.

- dalle 14.30 alle 17.30 ""Il bene e il male in astrologia - Le valenze positive o negative di ogni pianeta"
Massimo Michelini, allievo di Lisa Morpurgo, massima astrologa italiana del Novecento, è astrologo da più di 20 anni. Promuove la sua disciplina come strumento unico e ineguagliabile per esplorare nel profondo la mente umana. Oltre a occuparsi del suo sito www.larottadiulisse.it tiene consulti privati e corsi di astrologia.

L'incontro si terrà nella sede della Delegazione CIDA Milano Hotel Tocq via de Tocqueville 7/D (metro Garibaldi - Corso Como)
La conferenza è aperta a tutti. Si richiede una partecipazione di 10€ ai soci e 13€ ai non soci.
Vocazione, scelta professionale e senso di autorealizzazione nella lettura del Tema Natale
domenica 12 novembre 2017
Relatore: CLARA TOZZI
SEMINARIO Cosa farò da grande? Quale strada imboccare? Sono domande che ci si pone inevitabilmente da ragazzi, ma sempre più spesso anche da adulti, nei momenti in cui viene avvertita una crisi di direzione. Emerge allora il tema della vocazione, oppure semplicemente ci si chiede se si stanno utilizzando i propri talenti naturali. La Lettura del Tema Natale può diventare in questi momenti una fonte preziosa di informazioni, per individuare la strada potenzialmente più autorealizzativa. Analizzeremo insieme le case, gli aspetti, le configurazioni ed i transiti che ci parlano dei nostri talenti e dei momenti in cui si aprono nuove possibilità per esprimerli nella vita. Il seminario si svolgerà in Delegazione C.I.D.A. Milano dalle ore 10.30 alle 17.30.
E’ richiesta la prenotazione e il pagamento anticipato di 60€ per i soci e di 65€ per i non soci sul postpay n° 4023 6006 3101 4141 intestato a Genevieve Jama in uno qualsiasi ufficio postale o con un bonifico su c/c bancario intestato a Jama Genevieve Antoinette n° 66255620 IBAN IT 87U0329601601000066255620.
PORTE APERTE ALLA CONSULTAZIONE ASTROLOGICA
domenica 3 dicembre 2017
dalle ore 10.30 alle 17.30 Non-Stop
Esperti Astrologi e Tarologi dedicheranno un intero giorno all’analisi del vostro tema natale (o di quello di una persona di vostra scelta).
E' richiesto solo la data di nascita completa dell'ora e del luogo di nascita. Il consulto avrà una durata di 20 minuti e prevede un modesto contributo spese. E’ possibile chiedere più consulti.
In sala sarà disponibile un'ampia libreria di volumi astrologici di base e di testi specialistici.
Previsioni annuali - ore 14.30
domenica 7 gennaio 2018
Relatore: CECILIA SICUTERI
CECILIA SICUTERI ore 14.30/17.30
Previsioni annuali!!
Cosa ci suggeriscono i pianeti nel 2018?
domenica 7 gennaio 2018
Relatore: GRAZIA BORDONI: Lo Zodiaco e i suoi gradi.
GRAZIA BORDONI ore 10.00/13.00
Lo Zodiaco e i suoi gradi
Partendo da Il ciclo delle trasformazioni di Dane Rudhyar ho rivisitato il significato dei simboli sabiani associati al 360 gradi dello Zodiaco, spiegandone il significato in chiave attuale e concreta.
A ogni grado è associato anche un oracolo, sempre ricavato dal grado sabiano a esso legato. Il grande pregio di questo libro è che non è affatto necessario leggerlo: basta consultarlo quando serve…
Propongo anche una novità con l’associazione della lettura del grado sabiano al grado ascendente delle carte orarie.
Conferenza di Susy Grossi
domenica 21 gennaio 2018
Relatore: SUSY GROSSI
dalle 14.30 alle 17.30
“Considerazioni Astrologiche sulle ultime generazioni e sulle prossime...”
Come per le generazioni precedenti gli accumuli planetari che si sono verificati nello scorrere del tempo e dovuti alle diverse velocità dei Piati del Sistema Solare hanno dato origine a situazioni generali e personali, che erano appunto caratterizzanti per quella specifica generazione.
Considerando che abbiamo constatato come certe posizioni astrali nel tempo si siano modificate, aggiornate e talvolta del tutto risolte, dandoci anche tempi precisi nello loro sostanziali modifiche a cui fare riferi-mento, avrei in mente di analizzare con codesto criterio le ultime generazioni.
Individuando i loro punti di forza e i settori meno felici, gli accumuli di astri e le disposizioni planetarie caratteristiche, potrebbe essere possibile individuare fasi e momenti cruciali, e risolutori, appunto per le ultime e le ultimissime generazioni. Allo scopo di individuare periodi nei quali le problematiche della nascita potrebbero esistere come obsolete e superate.
L’analisi potrebbe spingersi anche alle nascite prossime venture.

L’astro-psicogenealogia come strumento di trasformazione del karma: il caso della famiglia reale britannica.
domenica 21 gennaio 2018
Relatore: ROBERTA TURCI
Hotel Tocq dalle ore 10.00 alle 13.00
L’anima sceglie la famiglia in cui incarnarsi in base alle esperienze che ha bisogno di fare per compiere il proprio cammino evolutivo. Pertanto, l’eredità karmica familiare deve fornire all’individuo un terreno fertile per il suo processo di apprendimento. Karma ancestrale e karma individuale si combinano secondo un disegno perfettamente orchestrato dall'Universo.
Con il pretesto di cercare gli indizi astrologici della catena karmica che ha attraversato le ultime cinque generazioni della famiglia reale britannica, si evidenzia l'utilità dell'interpretazione karmica di un tema natale per individuare comportamenti, ruoli interni inconsci, segreti e tabù trasmessi di generazione in generazione senza che l'individuo ne abbia conoscenza né coscienza.
Analizzando i temi natali di Edoardo VIII, della regina Elisabetta, di Carlo d'Inghilterra, di suo figlio William, e del piccolo George, si possono cogliere legami invisibili transgenerazionali, che evidenziano tra l'altro il ruolo emblematico delle donne entrate a far parte della famiglia, che hanno cambiato il corso della storia: da Wallis Simpson a Lady Diana, a Kate Middleton, madre della generazione del XXI secolo che verosimilmente ha il compito di trasformare il karma dei reali britannici.
L’illusione della bidimensionalità: l’interpretazione della sfera celeste. - Le eclissi: queste sconosciute!
domenica 11 febbraio 2018
Relatore: MASSIMILIANO GAETANO
MINI SEMINARIO: L’illusione della bidimensionalità: l’interpretazione della sfera celeste dalle ore 10.00 alle 13.00
Ogni volta che stendiamo una carta, dopo aver posizionato i pianeti e calcolato le cuspidi delle case, siamo certi che tutto ciò sia sufficiente per una corretta interpretazione. Eppure ciò che interpretiamo è soltanto la riduzione bidimensionale di una realtà, quella della sfera celeste, che è tridimensionale, la quale ci può fornire ulteriori elementi che possono arricchire e affinare la nostra interpretazione.
Nel corso del seminario impareremo a conoscere meglio la sfera celeste e gli ulteriori elementi che questa offre e mette a disposizione di noi astrologi per un’interpretazione più approfondita, dettagliata e sicura.

CONFERENZA: Le eclissi: queste sconosciute! dalle 14.30 alle 17.30
Sin dai tempi più antichi le eclissi hanno attirato la curiosità e l'attenzione dell'uomo. La vista di un corpo luminoso, la cui luce improvvisamente viene meno, continua non solo a generare fascino e curiosità, ma anche a sollevare qualche timore nell'animo umano. Nonostante la presenza di materiale bibliografico, le eclissi restano ancora un argomento oscuro e misterioso soprattutto per quanto riguarda i loro possibili effetti sui singoli individui. Eppure questo fenomeno celeste, molto importante per la previsione in astrologia mondiale, può produrre effetti anche positivi sul piano personale indicando tappe importanti o punti di svolta nella nostra esistenza.
Hotel Tocq
Conferenza: Esempi di Interpretazioni con Alessandro Broveglio
domenica 4 marzo 2018
Relatore: Alessandro BROVEGLIO
Dalle ore 10.00 alle 13.00
La Costellazione di Orione
domenica 4 marzo 2018
Relatore: LUCIA BELLIZIA
Orione, valente cacciatore ed uomo molto bello, fu posto tra gli astri per il suo coraggio: ora è la costellazione più brillante del cielo, ben riconoscibile inoltre per tre stelle allineate sulla stessa retta, che formano la sua cintura.
Il mito vuole che la sua morte sia dovuta ad uno scorpione, la cui puntura egli cerca ancora di fuggire: sistemati ai lati opposti del cielo, Orione si inabissa ad ovest, mentre l’altro, anch’esso sistemato tra le costellazioni, sorge ad est.
Tra le stelle più importanti troviamo Betelgeuse, Rigel, Bellatrix e Alnilam, sui cui effetti in un tema natale la relatrice si soffermerà anche mediante esempi.
Hotel Tocq dalle 14.30 alle 17.30
Individuazione nel natale dei disturbi di personalità - Astrologia e Filosofia per un dialogo su morale ed etica dell’astrologo
domenica 18 marzo 2018
Relatore: PAOLO CRIMALDI
MINI SEMINARIO: dalle ore 10.00 alle 13.00
L'INDIVIDUAZIONE NEL TEMA NATALE DEI DISTURBI DI PERSONALITA'.
Il seminario prenderà in considerazione i diversi tipi di pensiero e comportamento individuali a partire dalle dinamiche astrologiche per poi confrontarle con quelle psicologiche stabilite dai vari indicatori presente nei prontuari psicopatologici.
Sarà un viaggio alla scoperta dei meccanismi che possono portare a comportamenti considerati in molti casi patologici ma che il più delle volte se compresi in tempo e non stigmatizzati possono essere alla basa di una personalità creativa.

CONFERENZA: dalle ore 14.30 alle 17.30
ASTROLOGIA E FILOSOFIA PER UN DIALOGO SU MORALE ED ETICA DELL’ASTROLOGO
Sempre più spesso si invocano criteri morali, etici e quant'altro sembri dare senso a ciò si afferma, specie in seguito al dilagare del fenomeno dei social in cui spesso si cade inconsapevolmente nelle vesti del guru, narciso e intollerante all'altrui pensiero. Ma tutto ciò quanto pericoloso diventa nell'interpretazione e nella consulenza astrologica? Quali sono i rischi a cui va incontro la nostra disciplina? Siamo certi che l'eccessiva esposizione mediatica dell'astrologia non la svuoti dai suoi contenuti profondi? Che la stessa astrologia non diventa uno strumento per colmare problematiche personali dell'astrologo?
A queste e a molte altre domande si cercherà di dare una risposta o di porne delle altre, in un gioco di consapevolezza maieutica sempre meno considerata nell'odierna società.
Workshop di interpretazione 10.30/13.00 e "L'Astrologia nell'emisfero sud" 14.30/17.30
domenica 15 aprile 2018
Relatore: Francesco BERTOLINO
Dalle ore 10.30 alle 13.00
WORSHOP di INTERPRETAZIONE

Dalle 14.30 alle 17.30 Conferenza di Francesco Bertolino: "L'Astrologia nell'emisfero sud"
La sfera celeste da qualsiasi luogo terrestre noi la osserviamo è sempre in movimento. Movimento apparente ci dice la fisica astronomica, perché è la terra che ruota su se stessa e gira intorno al sole. A questa ragione fisica dell’universo è assegnata la categoria del vero.

Però i nostri sensi, in particolare i nostri occhi, non percepiscono il movimento terrestre. Essi vedono lo spostamento quotidiano del sole che trascina con sé tutta la volta celeste, ma in quanto percezione sensitiva è ritenuta ingannevole e non conforme al reale.

Nella sfera celeste, abbiamo delle grandi apparenze visive delle quale parleremo in particolare quelle dello zodiaco. Nello zodiaco confluiscono tutte le apparenze celesti. Tutti i fenomeni visivi celesti sono oggetto di analisi astrologica e non più astronomica da almeno 5 secoli se non oltre.

Con l’ausilio di alcuni personali disegni esplicativi (l’intenzione è quella nonostante la complessità della materia) cercheremo di vedere “oltre e attraverso” le apparenze e come si perviene alla visione (vera o falsa? ne discuteremo!) dello zodiaco nell’emisfero sud.

“Salvare i fenomeni”, le apparenze celesti, assopite e dimenticate nel corso della storia secolare dell’astrologia, o per lo meno averne la consapevolezza che esse esistano e che possano destare ancora interesse astrologico, è l'ambizione del relatore.
I Tarocchi Marsigliesi tra le stelle
domenica 6 maggio 2018
Relatore: ANNAMARIA MORSUCCI e ANTONELLA ALOI
SEMINARIO di AstrologIa e Tarocchi
Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30
“Come in alto così in basso”, affermava Ermete Trismegisto nella Tabula Smaragdina. Difatti osservando i Tarocchi, in apparenza semplici pezzi di carta appoggiati su un piano orizzontale, è possibile individuare numerosi indizi che rimandano alle stelle. Cielo e Terra, così, possono guardarsi ed entrare in contatto. Negli Arcani Maggiori, per esempio. Alcune volte in modo evidente (la Luna, il Sole, La Stella), altre attraverso rimandi a immagini e simboli (è vero che l’Eremita è collegato a Saturno? Quale segno ci ricordano le anfore portate dalla Stella e da Temperanza?).
E ancora: che cosa rende speciali i Tarocchi di Marsiglia? Qual è la loro forza? Che rapporto c’è fra queste potenti immagini e l’Astrologia?
Risponderemo a queste e altre domande in un seminario di approfondimento dedicato ai Tarocchi di Marsiglia.
È prevista un’ampia parte esperienziale in cui i partecipanti saranno coinvolti in esercizi pratici.

Di seguito i principali argomenti che verranno trattati:
Il viaggio dell’Eroe nei Tarocchi: una metafora della vita di ognuno
La filosofia dei numeri come base per la struttura dei Tarocchi
I Tarocchi Marsigliesi: cenni storici e specificità
La funzione archetipale dei Tarocchi e dell’Astrologia
Esercizi di trasformazione personale attraverso gli archetipi dei Tarocchi: risvegliare l’immaginazione e l’intuizione
Come abbinare la lettura dei Tarocchi e del Tema Natale in una consulenza
Irene Zanier: “Il mundus imaginalis e l'astrologia: un incontro interiore” e Stefano Vanni: Astrologia della coppia
domenica 20 maggio 2018
Relatore: IRENE ZANIER ore 10.00 - STEFANO VANNI ore 14.30
IRENE ZANIER conferenza dalle ore 10.00 alle 13.00
Accostarsi all'astrologia significa anche costruire, un po' alla volta, un ricco mondo interiore fatto di simboli, archetipi, immagini collegati da una logica che non è facilmente afferrabile dalla mente razionale. Può trattarsi di un vero e proprio viaggio in una dimensione che siamo ormai poco abituati ad esplorare. L’immaginale si rifà a quello di cui anche Henry Corbin ha parlato nei suoi testi, riferendosi appunto alla zona intermedia tra corpo e spirito, tra cielo e terra, luogo in cui è possibile accedere attraverso la pratica dell’imaginatio. Nel corso della conferenza ci avvicineremo al lavoro di Corbin, Hillmann, Durand, Bachelard e Paolo Mottana trovando degli interessanti punti di contatto con la nostra amata astrologia.


STEFANO VANNI conferenza dalle ore 14.30 alle 14.30
Astrologia della coppia.
RUOLI, OMBRE E MODELLI Seminario di consulenza astrologica per riconoscere e gestire le energie che emergono durante la consulenza
domenica 10 giugno 2018
Relatore: MESKALILA NUNZIA COPPOLA
Le competenze astrologiche sono la matrice irrinunciabile dell’interpretazione. Eppure, non bastano per garantire incontri efficaci, collaborativi ed empatici. Ogni consulenza si sviluppa, attraverso l’incrocio tra i nuclei psichici del consulente e del consultante. L’auto-consapevolezza degli stessi fa sì che intuizioni, sentimenti e reazioni aggiungano profondità alla percezione dell'interazione con il cliente. Nel momento in cui abbiamo davanti una persona con il suo TN, accade un fenomeno portentoso: si sprigiona l’energia emergente da archetipi e modelli che possono promuovere o bloccare la relazione d’aiuto. Alcuni consultanti, inconsciamente, ci investono di ruoli (educatore, counsellor, terapeuta, mago, guaritore, guru, ecc.) in cui non ci riconosciamo. Nello stesso tempo, magari inconsciamente, mettono in gioco alcuni modelli capaci di disorientarci (resistente, ostile, depresso, saccente, vittima, logorroico, dominatore, ecc.). A volte, senza renderci conto, siamo noi stessi ad auto-investirci di certi ruoli. La consapevolezza e la gestione serena di questo triplice meccanismo ci aiuta a stabilire una relazione di aiuto personalizzata e personalizzante. Riconoscere i ruoli in ombra rende ogni incontro vivo e vibrante all’interno di una cornice rassicurante. Questo può avvenire, attraverso un meta-livello di consapevolezza che Patrick Casement chiama il supervisore interno, la forza interiore che monitora ciò che sta accadendo all'esterno e all'interno di noi.
Durante questo seminario teorico-esperienziale, i giochi dei ruoli saranno sperimentati, anche attraverso i TN dei partecipanti con interventi interattivi miranti all'evoluzione personale e all'acquisizione delle competenze per una consulenza fruttuosa e illuminante, tra un gioco d’ombra e l’altro. Alla fine, sarà fornito un attestato di partecipazione con il monte-ore del percorso, valido come credito formativo per la Scuola Astravidya e la formazione ISAR. Si prega di comunicare i propri dati di nascita, almeno 20 giorni, prima della data fissata per l’evento.


?Il Seminario si terrà dalle ore 10.00 alle 17.30 con un piccolo break pranzo!