Delegazione di Lecce e PUGLIA
 
 
Festival dell'astrologia del Salento e Sud Adriatico - Congresso nazionale CIDA: "Tanti sguardi, un solo cielo"
21 e 22 Marzo 2015 – Festival dell’Astrologia del Salento e sud Adriatico Congresso nazionale CIDA “Tanti sguardi, u Congresso nazionale CIDA “Tanti sguardi, un solo cielo” in collaborazione con le Delegazioni di Lecce, Pescara e Termoli e l'Associazione culturale di astrologia nel Salento "Kosmos". Il convegno è una delle attività che saranno svolte nell’ambito della suddetta manifestazione culturale e ha le seguenti finalità: - Attività culturale attraverso l’intervento di relatori che hanno acquisito una certa esperienza professionale e che intendono confrontarsi per accomunare saperi e conoscenze diverse. Infatti, si confronteranno varie scuole di pensiero astrologiche differenti e delle discipline affini. Sono invitati allo scopo: Relatori di Astrologia classica; Relatori di Astrologia Moderna; Relatori di Astrologia Morpurghiana; Relatori di Astrologia Umanistica; Sezione dedicata alle “ Voci Nuove” Vista l’affluenza dei relatori, il tempo a disposizione per esporre i propri lavori sarà breve: circa 20 minuti. Le relazioni scritte invece, potranno essere redatte secondo le proprie esigenze. La prima giornata del convegno, è dedicata ai relatori di comprovata esperienza; la seconda giornata è dedicata alle “voci nuove” pertanto il convegno è aperto a tutti i giovani studiosi che vogliono farsi conoscere e che intendono confrontarsi attraverso la pubblicazione di lavori originali ed inediti. Le altre attività della manifestazione riguardano: Scambi culturali attraverso tavole rotonde conviviali (enogastronomiche); Presentazione di libri, pubblicazioni, ecc da parte di tutti coloro che intendono far conoscere i propri lavori; Saranno allestiti stand dedicati ai prodotti naturali e altro; Attività presentate da altre associazioni e in particolare quelle dell’AIRM (Associazione Italiana Ricercatori del Mistero); Percorsi guidati nella Lecce esoterica ” Cena finale con i dovuti festeggiamenti di chiusura del Festival.